Ottobre 2019 è stato il più caldo mai registrato

Ottobre 2019 è stato il più caldo mai registrato

Da quando vengono monitorate le temperature medie globali, infatti, non c'è stato un ottobre più rovente di quello appena trascorso. "Questo è il quinto mese consecutivo che vede temperature da record o estremamente elevate". Copernicus Climate Change Service pubblica ogni mese bollettini climatici che riportano i cambiamenti osservati nella temperatura globale dell'aria in superficie e in altre variabili.

Nel mondo, le temperature del mese di ottobre 2019 sono state più calde di 0,69 gradi Celsius rispetto alla media del periodo dal 1981 al 2010, aggiudicandosi il record per l'ottobre più caldo mai registrato.

Copernicus Climate Change Service (C3S) è un programma implementato dal Centro Europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (ECMWF). E la catastrofe non è nemmeno troppo lontana nel tempo, dato che alcuni scienziati ipotizzano il rischio della fine della civiltà umana già entro il 2050.

Se su scala globale il mese di ottobre è stato mediamente il più caldo mai registrato, non è stato così per tutte le regioni del pianeta.

Le temperature sulla terraferma sono state sostanzialmente al di sotto della media su un'area che comprende gran parte degli USA occidentali e del Canada. In gran parte dell'Artico sono state registrate temperature molto al di sopra della media. Più alte invece quelle registrate in diversi mari dell'Artico (dove gli effetti del riscaldamento globale sono più drammatici), dell'Antartico e dell'Oceano Pacifico nordorientale. Temperature sotto la media sono state registrate sulla maggior parte dei settori settentrionali e nordoccidentali del Vecchio Continente. Con queste premesse e i continui record fatti registrare nei mesi precedenti, il 2019 ha tutte le "carte in regola" per diventare l'anno più caldo di sempre.