Operazione antidroga a Perugia: Miss Sudafrica fra gli arrestati

Avevano dato vita a Perugia a "un'inedita e insospettabile organizzazione" di trafficanti internazionali di droga. Con quest'accusa i carabinieri hanno arrestato più di 150 persone e hanno sequestrato quintali di sostanze stupefacenti, per un valore stimato di decine di milioni di euro.

"Congratulazioni al personale del Comando provinciale dei Carabinieri di Perugia che ha guidato una maxi operazione antidroga in collaborazione con organismi di polizia nazionali e internazionali", ha dichiarato in una nota stampa il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo, aggiungendo: "Questo importante risultato conferma ancora una volta la qualità del lavoro svolto dalle nostre Forze dell'Ordine". Successivamente - secondo quanto ricostruito dai carabinieri - una parte della droga è stata affidata alla coppia, che l'ha trasportata nel doppio fondo di uno zaino, in Italia a bordo di un autobus di linea partito dalla Polonia.

La tipologia di droga sequestrata è eroina grezza in grani e cocaina in pasta, liquida ed in polvere, mdma, hashish. In un caso il gruppo avrebbe utilizzato come intermediaria una ragazza vincitrice in passato di Miss Sud Africa.