Napoli, lo strano gesto di Mertens ai tifosi che contestano

Napoli, lo strano gesto di Mertens ai tifosi che contestano

"Non dovete mai dimenticarvi che siete dei privilegiati".

Come fatto dal patron azzurro, anche i calciatori sono a lavoro con i propri legali per difendersi colpo su colpo dalle accuse di ADL. "I signorini credono forse di aver dato abbastanza ma non si rendono conto che stanno conducendo una stagione molto deludente, ben al di sotto delle aspettative", dice su Facebook un altro.

LO STRAPPO - Con Callejon, invece, la distanza è stata più netta già da tempo: De Laurentiis ha accennato un dialogo con Quilon, agente dello spagnolo, qualche mese fa. Nemmeno i cani hanno un padrone. Prima di dare giudizi sarebbe opportuno conoscere la realta' dei fatti. Poi ancora: "Sicuramente il presidente ha gestito quest'ultimo periodo come un presidente di quarta categoria". Pero' non e' da accettare nemmeno questo comportamento immaturo di questi signori. Tra i più colpiti il capitano Insigne. "L'abbiamo presa con ironia e con filosofia, ma teniamo il morto in casa", riassume un tifoso citando un antico proverbio partenopeo. - Sembra essersi concluso, o comunque avviato a conclusione, nel peggiore dei modi il ciclo di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli. "Spalletti no, grazie", scrivono gli utenti. "La prego", chiede una tifosa della squadra. Esposto anche uno striscione con la scritta "Rispetto".