Napoli-Genoa, Thiago Motta: "Pandev e Agudelo ci aiutano ad essere compatti"

Napoli-Genoa, Thiago Motta:

Ecco quanto dichiarato e prontamente riportato dalla redazione ForzAzzurri.net: "Sono contentissimo dello spirito di squadra che stasera hanno dimostrato i giocatori". Cerco di parlare con loro e di dimostrargli che questa è la strada giusta. Lo ha detto l'allenatore del Genoa, Thiago Motta, dopo il pareggio (0-0) con il Napoli al San Paolo. In alcuni momenti abbiamo cercato di rallentare il gioco e in altri lo abbiamo invece aumentato. "E' chiaro che in testa abbiamo sempre la volontà di vincere, ma contro una grande squadra come il Napoli va bene così".

"Abbiamo fatto una buona partita contro una grandissima squadra, sono soddisfatto della prestazione". Pandev? Non c'è bisogno che parli di Goran, tutti sanno il giocatore che è stato e che continua ad essere. I rossoblù sono riusciti a difendersi con ordine, portando a casa un punto importantissimo contro uno della squadre più forti del campionato.

Su Agudelo: "E' giovane, deve capire quali sono i momenti in cui giocare coi compagni e quali quelli in cui può fare la giocata". Kouamè è un grandissimo giocatore ma chi è sceso in campo ha fatto molto bene. "Entrambi hanno grande qualità e spirito di sacrificio Siamo una squadra molto compatta anche perchè loro hanno aiutato anche a difendere". Poi i ragazzi sono stati bravi a partire da dietro hanno avuto coraggio. Pandev? Mi chiama mister (ride, ndr). "Abbiamo controllato il gioco e potevamo fare anche gol".