Highlights e gol Atalanta-Manchester City 1-1: Champions League 2019/2020

Highlights e gol Atalanta-Manchester City 1-1: Champions League 2019/2020

Primo storico punto per l'Atalanta in Champions League. La partita di andata, giocata due settimane fa, era finita 5 a 1 per il City allenato da Pep Guardiola, che finora ha vinto tre partite su tre e sembra avviato a qualificarsi primo nel girone. Al gol dei 'citizens' al 7' con Sterling replica al 49' Pasalic. Le prime tre giornate nel massimo torneo d'Europa, con altrettante sconfitte (quella traumatica al debutto in casa della Dinamo Zagabria, quella evitabile al Meazza con lo Shakhtar Donetsk, quella scontata all'Etihad tana del City), hanno quasi compromesso il sogno della qualificazione agli ottavi e la classifica del girone, non la voglia degli atalantini di partecipare alla serata. Per noi affrontare il Manchester City è un'opportunità, un modo per migliorarci ma non cambieremo: "siamo arrivati qui con queste caratteristiche, non siamo in grado di comportarci in maniera diversa, di difendere come ha fatto il Southampton nell'ultima gara del City". Al 21' grande controllo di Gabriel Jesus che addomestica un pallone in area ma Toloi è bravo a contenerlo.

Affondo di De Bruyne sulla destra, il belga scarica al centro per Sterling ma Hateboer lo contiene. Al 34' buco nella retroguardia dei campioni della Premier, Castagne serve il 'Papu' Gomez che viene anticipato d'un soffio da Ederson in uscita. Al 38' su una invenzione di De Bruyne per Sterling c'è una trattenuta di Toloi punita con un giallo e una punizione dal limite: se ne incarica Sterling che colpisce il braccio di Ilicic. Si incarica della battuta Gabriel Jesus che sbaglia calciando sul fondo. L'Atalanta prova a reagire con la punizione di Ilicic che deviata dalla barriera termina a lato. Tra i pali finisce il difensore Walker. Grande palla di Pasalic per Ilicic che stoppa di petto nel cuore dell'area ma perde l'attimo per concludere a rete. Il portiere cileno, poco dopo, deve uscire alla disperata di testa per anticipare Ilicic. La partita procede sui binari dell'equilibrio, con occasioni da ambo le parti: al 74′ Guardiola butta nella mischia Aguero, fuori Gabriel Jesus. Al 75' varco per Sterling sulla sinistra, l'attaccante entra in area ma Hateboer in scivolata lo chiude in angolo.