Giulia De Lellis e l’annuncio sul suo libro: "A qualcuno farà male"

Giulia De Lellis e l’annuncio sul suo libro:

L'ex tronista sui social: "Come un animale nella stalla".

Giulia De Lellis dopo l'esperienza vissuta con Andrea Damante avrà visto crescere in maniera considerevole la sua gelosia, anche se probabilmente avrà comunque imparato a gestirla. "Ragazzi io dovrei darvi una notizia ma sinceramente non so come dirvelo - ha annunciato Giulia De Lellis - so che purtroppo che farò del male a qualcuno involontariamente come sempre".

"Secondo me, le donne curvy non sono un bel vedere".

La ragazza, attraverso alcune Stories pubblicate su Instagram, ha tuonato contro la collega: "Non si può sentire che le donne si dividono in magre e grasse, è squallido chi pensa questo. 'Avere il grasso addosso' è una frase dispregiativa, che ci proietta ancora una volta nei classici che stanno ROVINANDO un'intera generazione di donne", ha aggiunto la deejay bolognese. Bisogna sentirsi bene con se stesse, e se si è curvy non significa essere robuste, o come dicono altri "grasse". La Dallari, che ha sofferto di disturbi alimentari e che ha fatto preoccupare i fan per via della sua eccessiva magrezza, è stata forte a superare il difficile momento e adesso combatte a spada tratta coloro che parlano con troppa leggerezza del fisico femminile, poco consapevoli - forse - della gravità del messaggio che stanno lanciando. Certi discorsi non posso sentirli e mi feriscono nel profondo.

Insomma, la De Lellis sembra essere stata protagonista di una gaffe che questa volta, però, non è passata inosservata alla Dallari. Si spera che le parole di Valentina Dallari vengano ascoltate e accolte da tutte quelle persone che si sono sentite toccate da quelle di Giulia De Lellis. È successo durante l'ultima puntata de Le Iene, quando la 23enne di Ostia ha avuto modo di incontrare uno dei suoi hater. Ricordatevi sempre di piacere a voi stesse. Come si può facilmente intuire questo tipo di dichiarazioni, sebbene siano state pronunciate qualche tempo fa, sono il sintomo di un modo leggero di affrontare argomenti che per molti rappresentano un problematica.

La Dallari ha concluso il suo sfogo invitando le persone che la seguono a piacersi per quello che sono: "Nessuno può dirvi come dovete essere".