Fonseca: "Mi taglierei lo stipendio per giocare di meno. E su Florenzi…"

Fonseca:

Così Paulo Fonseca, allenatore della Roma, alla vigilia della sfida in casa del Borussia Moenchengladbach.

Chi lavora a Roma deve sempre pensare a vincere. Ma non studia gli altri portieri, anche se cerca di imparare da tutti. Non è importante la competizione, quello che conta è vincere la prossima partita.

Dopo il rigore inesistente dell'andata, si aspetta una grande attenzione del direttore di gara per domani? La partita è decisiva per la Roma? "Domani giocheremo contro una grande squadra e dobbiamo solo pensare a vincere".

Dzeko sembra sempre più ristabilito. Se non si gioca il campionato domestico si giocano le competizioni europee, se non si giocano quelle europee ci sono delle nuove competizioni che vengono inventate come ad esempio la Coppa delle Nazioni per le squadre in Nazionale.

"Io sono disposto a tutto, compreso a perdere dei soldi per avere uno spettacolo migliore". A tutti piace vedere il calcio, ma voglio anche godere del migliore spettacolo. Ma al momento, e questo non succede solo nel campionato italiano ma in tutti i maggiori campionati, si giocano troppe partite e questo dal punto di vista fisico comporta dei problemi che impediscono alle squadre di avere a disposizione i migliori calciatori. Questo va ripensato, va razionalizzato il calendario - ha sottolineato il portoghese - per organizzare il tutto al meglio ed evitare che problemi del genere si verifichino nei migliori club. E' praticamente impossibile avere i giocatori migliori al 100%. "Se fosse necessario ridursi l'ingaggio per migliorare lo spettacolo giocando meno, sarei d'accordo".

Florenzi è pronto per giocare domani? Non parlo delle conversazioni che ho con i giocatori. "Per domani è pronto, vediamo se giocherà o no" ha detto.

Che pensiero ha verso il turnover?

Poi una battuta su Dzeko: "E' molto importante per noi".

Penso su tante partite. In questo momento per noi non è possibile cambiare molti giocatori, la verità è che se domani possiamo cambiare io cambio ma non è possibile adesso.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!