DIRETTA Parma-Roma, la conferenza stampa di Fonseca: Non cambierò molto

DIRETTA Parma-Roma, la conferenza stampa di Fonseca: Non cambierò molto

"Il 4-2-3-1 della Roma lo si vede nella fase difensiva: quando costruiscono spesso o fanno con tre dietro e due mediani; i tre dietro possono essere tre difensori facendo salire il terzino o abbassando uno dei due mediani, nello specifico Mancini". Sono una squadra completa, nonostante abbiamo delle assenze importanti, così come ne abbiamo noi. Fonseca mi ha catturato perché mi ha fatto vedere tutto quello che applicava in campo e quali fossero i principi.

Io credo che molto merito vada a Fonseca e su come lo ha gestito, sono stati tanti allenamenti differenziati, poi è stato inserito in gruppo, il mister lo ha sempre trattato alla grande. Si va a curare il particolare in ogni singola partita, sappiamo che nella Roma ci sono giocatori molto fisici, nelle situazioni iniziali dovrò fare delle scelte importanti.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez, Spinazzola (26' Santon), Smalling, Fazio (26' st Diawara), Kolarov; Veretout, Mancini; Zaniolo, Pastore (20' st Under), Kluivert, Dzeko. Non è dunque una gara semplice dal punto di vista difensivo. "Poi è chiaro che possiamo imparare tanto dagli errori ma direi che ci difendiamo bene".

Si interrompe la striscia di tre vittorie consecutive della Roma, i giallorossi cadono a Parma e falliscono l'assalto alla zona Champions. "Sta bene sia fisicamente che mentalmente, potrebbe anche partire dall'inizio, è una scelta che mi terrò fino all'ultimo".