Burkina Faso, almeno 37 morti in attacco contro una società canadese

Almeno 37 persone sono morte e altre 60 sono rimaste ferite nell'attacco a un convoglio di automezzi avvenuto in Burkina Faso. Si è verificato a 40 chilometri dalla miniera di Boungou, di proprietà del canadese Semafo, che non è stata colpita, ha detto la società.

Il convoglio, composto da cinque bus e scortato dal personale militare, trasportava dipendenti e fornitori locali. In un primo tempo la Semafo, che ha la sede principale a Montreal, aveva parlato di "morti e feriti" a causa dell'attacco che, secondo il colonnello, è stato sferrato "in mattinata" da "individui armati non identificati". Lo riferisce il governatore della regione dell'est del paese, Saidou Sanou, citato dai media internazionali.