Binotto chiude sulle polemiche e su Verstappen! GP USA

Binotto chiude sulle polemiche e su Verstappen! GP USA

Verstappen ha riaperto delle polemiche sulla regolarità delle vetture Ferrari, visto il divario che c'è fra i risultati delle qualifiche e quelli in gara. "Ho sentito dei commenti alla fine della gara che ritengo essere molto deludenti". E se in un primo tempo Mattia Binotto aveva invitato gli altri team a sporgere reclamo e la FIA a fare controlli approfonditi propugnando la propria onestà, e ricevendo peraltro risposta positiva dalla Federazione, nel dopo gara di Austin lo stesso team principal ha spiegato come la perdita di velocità dipendesse da un assetto più carico per affrontare la parte mista del tracciato di Austin. L'olandese si riferisce alla potenza della power unit di Maranello, che dalla ripresa dopo la pausa estiva ha messo in seria difficoltà tutti gli avversari.

"Siamo soddisfatti della gara di oggi".

La Ferrari ha concluso mestamente il GP degli USA 2019, le Rosse sono state poco più che una semplice comparsa ad Austin: quarto posto di Charles Leclerc dopo un disastroso stint sulle gomme medie, ritiro di Sebastian Vettel nel corso dell'ottavo giro a causa di un cedimento strutturale della sospensione posteriore destra mentre si trovava in settima posizione. Non fa parte della nostra squadra, noi sappiamo esattamente cosa stiamo facendo, ma lui? Stiamo parlando di Peter Windsor, che sul suo canale Youtube ha così espresso il suo parere: "è abbastanza certo, la Ferrari ha fatto qualcosa con la fornitura di carburante".