Allarme listeria: ritirato lotto di coppa di testa di Modena

Allarme listeria: ritirato lotto di coppa di testa di Modena

Si tratta delle vaschette di coppa di testa Modena affettata, prodotte a marchio "gigi il salumificio s.r.l." e dal peso di 125 grammi.

Nuovo avviso di richiamo di prodotti alimentari da parte del Ministero della salute per possibile rischio microbiologico per i consumatori. La carne è stata richiamata dagli scaffali per la possibile presenza di Listeria monocytogenes, il batterio che provoca la listeriosi, una malattia infettiva. Il salume è prodotto dall'azienda Gigi Il Salumificio Srl, nello stabilimento di via A. Moro 3/B, a Castelnuovo Rangone, in provincia di Modena (marchio di identificazione CE IT 779 S).

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti", raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto medesimo lotto di appartenenza, di NON consumarlo! A rendere noto il provvedimento è stato il Ministero della Salute che ha pubblicato un avviso sulla sezione del proprio sito "Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori". Il lotto interessato dal richiamo è il numero 1478 con data di scadenza o termine minimo di conservazione fissato al 4 gennaio 2020.

Le analisi di autocontrollo avrebbero segnalato presenza di listeria monocytogenes, un batterio presente nel suolo, nell'acqua e nella vegetazione, può contaminare diversi alimenti, da qui l'importanza di cuocere gli alimenti sempre bene. L'infezione può causare disturbi come nausea, vomito e diarrea, ma anche patologia molto più gravi come la meningite, specialmente nei soggetti con difese immunitarie basse, come bambini o anziani.