Trentanove cadaveri scoperti nel container di un camion: arrestato l'autista

Trentanove corpi senza vita sono stati trovati nel container di un camion in Inghilterra. Si tratterebbe, dunque, di un carico di migranti: tra loro c'è un adolescente. Il camion proveniva dalla Bulgaria ed è entrato a Holyhead, città portuale nel Galles, sabato scorso. Le autorità non si sono pronunciate, ma i media del Regno Unito concordano nel parlare di tragedia legata all'immigrazione clandestina. Confermato l'arresto dell'autista, un cittadino britannico originario dell'Irlanda del Nord. Anche in quel caso erano nella parte posteriore di un camion.

"Abbiamo avviato l'identificazione delle vittime, ma anticipo che potrebbe volerci molto tempo - ha detto il sovrintendentecapo Andrew Mariner - Abbiamo arrestato il conducente".

"Si tratta di un tragico incidente in cui molte persone hanno perso la vita".