Siria. 637 terroristi neutralizzati. Erdogan invitato a Mosca da Putin

Siria. 637 terroristi neutralizzati. Erdogan invitato a Mosca da Putin

Intanto, Erdogan continua a minacciare l'Europa, dopo che la Commissione Ue e i più importanti Paesi dell'Unione hanno condannato l'invasione turca nel nord-est della Siria annunciando l'annullamento della concessione di armi al governo di Ankara. Primo appuntamento, quello ad Ankara tra il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e la delegazione Usa di alto livello, guidata dal vicepresidente Mike Pence e dal segretario di Stato Mike Pompeo.

Il ritiro delle milizie curde dell'Ypg dal confine con la Turchia è iniziato, ha riferito Pence, spiegando che "il nostro impegno con la Turchia è che collabori con i membri dell'Ypg per facilitare un ritiro ordinato". "L'obiettivo dell'operazione era rimuovere i terroristi dalla 'zona sicura' ed è per questo che sospendiamo operazioni", ha aggiunto il ministro degli Esteri turco.

L'annuncio è stato dato via Twitter dal presidente americano Donald Trump, che ha parlato di "milioni di vite che saranno salvate". Le forze curde si ritireranno da una "linea di demarcazione" a 32 chilometri dal confine.

"Un cessate il fuoco si fa tra due parti legittime", ha insistito Cavusoglu.

Nelle stesse ore, fonti delle forze armate di Ankara sostengono che "quasi 600" miliziani curdi siano fuggiti dalle zone di Raqqa e Tabqa nel nord della Siria per evitare l'attacco della Turchia e delle milizie sue alleate. Ypg ci ha garantito che si ritirerà dall'area.

Una replica di quanto il presidente statunitense aveva già scritto in una lettera datata 9 ottobre e indirizzata all'omologo Erdogan: a rendere pubblico il documento è stata Fox news, ma i toni sono così informali che molti, inizialmente, l'avevano scambiata per un falso. Il presidente Trump è grato al presidente Erdogan. E ancora: "Questo accordo non avrebbe mai potuto essere fatto 3 giorni fa. Sono orgoglioso degli Stati Uniti per essermi rimasti fedeli nel seguire un percorso necessario, anche se non convenzionale".