Serena Enardu su Pago: "Lo amo, abbiamo pianto come mai nella vita"

Serena Enardu su Pago:

Alessandro Graziani è il tentatore della seconda edizione di Temptation Island Vip che, di fatto, ha alimentato la rottura tra Pago e Serena Enardu.Intervistato dal settimanale ufficiale di Uomini e Donne, il ragazzo ha rivelato le proprie considerazioni sull'ex tronista, a cui ha anche manifestato il desiderio di volerla conoscere lontano dalle telecamere. "Ma ora mi riprendo coi i miei tempi, senza fretta".

Se ricordate bene, dopo il falò di Serena e Pago, lei ha deciso di incontrare il single Alessandro prima di andare via.

"Nel momento in cui una persona non sta bene, è più debole di testa è giusto che si occupi di quello", ha precisato. Serena ammette di aver reso pubblico qualcosa che avrebbe dovuto restare privato, ma sembra comunque sollevata di aver risolto una situazione che si stava trascinando.

Oggi Serena è intervenuta attraverso delle Instagram storie per tranquillizzare i suoi follower preoccupati per il suo stato di salute, che le hanno mandato numerosi messaggi chiedendole di mangiare di più.

"Ho sempre cercato di costruire con Serena un rapporto trasparente, provando a restare al mio posto, anche se a volte, vivendo ventiquattr'ore insieme, mi risultava difficile ricordarmi sempre che dall'altra parte c'era un uomo legato sentimentalmente a lei". Non c'era più un discorso di progettualità. "Ripeto, curo tanto l'aspetto esteriore e mi fa piacere però non è la mia priorità". C'erano due vite, la mia e la sua, la sensazione di due vite che non si intrecciavano più se non perché si doveva stare insieme.

"A modo mio lo amo". Ne esco addolorata. Il giorno dopo ci siamo visti, abbiamo pianto come mai nella vita (piange, ndr), ci siamo detti milioni di cose che in sei anni non ci eravamo mai detti.

Ho scelto Alessandro sia per una motivazione estetica che di dolcezza che ho visto nei suoi occhi. Senza la mia famiglia non avrei potuto fare questa esperienza: parlo a mio figlio, a mia sorella Elga e alla mia famiglia, e non posso che, anche in questa occasione, dire loro grazie.

E se quello che descrivi sono veramente io.allora sappi che il merito è tutto vostro, del vostro amore di cui io ne sarò sempre certo, quell'amore di cui ne sono onorato e fiero, quell'amore vero, incondizionato, di cui mai ci si può stancare.Vi adoro anch'iooooo.