Obesity day anche al San Paolo

Obesity day anche al San Paolo

Da qui la Carta dei diritti e dei doveri della persona con obesità, firmata proprio in occasione dell'Obesity Day di quest'anno organizzato da IO-Net e da Adi, l'Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, per tramite della sua Fondazione. Eppure, l'Italia e l'Europa, sino ad oggi, hanno guardato altrove!

In Italia, secondo la prima edizione dell'Italian Obesity Barometer Report, realizzata in collaborazione con Istat, una persona su 10 è obesa, ovvero oltre 5 milioni di adulti, con un impatto considerevole sui diversi ambiti dell'assistenza sanitaria.

Ogni anno, l'obesità è causa del 13% dei decessi.

L'Obesity Day prevede l'apertura al pubblico dei centri (circa 200, fra strutture ospedaliere, cliniche e Asl) e la disponibilità gratuita degli esperti Adi che forniranno consigli su come prevenire e curare i problemi di peso.

In occasione dell'edizione 2019, sarà presentata la Carta dei Diritti e dei Doveri della persona con Obesità, il documento, sottoscritto dalle principali società scientifiche nazionali che si occupano di Obesità e Nutrizione.

Non è solo una questione di calorie ingerite e poi (non) consumate con l'attività fisica: trattare l'obesità significa considerare vari aspetti tutti insieme: quello psicologico, relazionale, assistenziale. "Per questo si richiede un impegno sinergico da parte delle Istituzioni, delle Società Scientifiche, delle Associazioni di Pazienti e dei Media che tuteli la persona con obesità e ne riconosca i diritti di paziente affetto da patologia". Auxologico è centro d'eccellenza nazionale per la cura dell'obesità.

Giovedì prossimo 10 ottobre, dalle 9.00 alle 13.00, nella hall dell'ospedale San Donato di Arezzo saranno presenti medici della Unità Operativa Igiene degli Alimenti e Nutrizione, dietisti dell' Unità Operativa di Dietetica Professionale e operatori della Promozione della salute. "L'accumulo eccessivo di grasso corporeo, infatti, è un fattore di rischio per lo sviluppo di numerose patologie quali diabete mellito tipo 2, ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia, steatosi epatica, ipertensione arteriosa, malattie cardiovascolari, sindrome delle apnee notturne e osteoartrosi".

Nel pomeriggio del 10 ottobre 2019 dalle 15 alle 17.30, presso l'Aula Magna del Polo Universitario sito in Piazza Di Summa a Brindisi, si celebra l'Obesity Day con un incontro informativo e screening gratuito rivolto ai cittadini.

Fare movimento; fare attenzione ai condimenti; non saltare i pasti; verdure a volontà e sì alla pasta, attenzione però alla frutta; ridurre l'alcool; introdurre il pesce nella dieta; porsi degli obiettivi raggiungibili; mantenere il dimagrimento e attenzione all'effetto yo-yo; sì alla dieta, ma con gusto; rivolgersi sempre a uno specialista.