Mediaset e Netflix, stipulato accordo per produrre contenuti insieme

Mediaset e Netflix, stipulato accordo per produrre contenuti insieme

La pellicola non arriverà al cinema, ma a quanto pare sarà una produzione Netflix che finirà dunque solamente in streaming. Gli fa eco Reed Hastings, ceo di Netflix: "L'Italia ha una lunga tradizione cinematografica e siamo certi che questi film possano essere apprezzati dal pubblico globale". "È importante che paghiamo le tasse come tutte le imprese, e una volta che avremo aperto in pianta stabile uffici in Italia, diventeremo normali contribuenti", afferma. Nei prossimi due anni, annuncia, "investiremo 200 milioni di euro per produrre contenuti italiani". E le coproduzioni in programma con Mediaset sono parte di questo sforzo. "Si tratta di produzioni per raccontare storie realizzate da talenti italiani", ha sottolineato Alessandro Salem, direttore generale contenuti Mediaset. L'accordo funziona così: i titoli approderanno su Netflix nel 2020 e dopo 12 mesi saranno trasmessi su Canale 5, un intervallo di tempo dimezzato rispetto al solito.

IL DIVIN CODINO, prodotto da Fabula e diretto da Letizia Lamartire: "Un cronistoria dei 22 anni di carriera della star del calcio Roberto Baggio che include il difficile esordio come giocatore e le divergenze con alcuni degli allenatori".

Queste invece le parole di Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato di Mediaset: "E' un onore stringere un accordo esclusivo con una società moderna, globale e innovativa come Netflix". E ancora: la storia di un'amicizia intergenerazionale nel mondo dei tifosi di calcio di Al di là del risultato, diretto da Francesco Lettieri, a una vicenda di vendette radicate nei valori tradizionali della famiglia con L'Ultimo Paradiso, diretto da Rocco Ricciardulli. (Niccolò Celaia & Antonio Usbergo): "E' subito amicizia per un gruppo di teenager in vacanza sulle affollate spiagge di Riccione e alle prese con problemi di coppia, storie d'amore e appuntamenti". "Sulla stessa onda", prodotto da Cinemaundici e diretto da Massimiliano Camaiti, è la storia di un'avventura estiva nata sotto il sole della Sicilia, che diventa ben presto una dolorosa storia d'amore, obbligando i due ragazzi a crescere troppo in fretta.