Lecce - Juve, Higuain in ospedale dopo scontro con portiere giallorosso: sta bene

Lecce - Juve, Higuain in ospedale dopo scontro con portiere giallorosso: sta bene

Dopo lo scontro, Higuain ha continuato a giocare con una fascia sulla testa ma a fine partita, a causa di alcuni capogiri, si è seduto nel campo di gioco. Man mano che il tempo passava, in ogni caso, il gioco bianconero s'è fatto meno efficace fino a ridursi a un unico schema: dar la palla a Dybala nella speranza che capitasse qualcosa.

Il Lecce frena la Juventus capolista con un pareggio 1-1 conquistato allo stadio di Via Del Mare. Due punti pesanti lasciati per strada dalla squadra di Sarri, che nonostante diverse palle gol create, ha peccato di precisione e freddezza sotto porta, con almeno due errori pesanti decisivi.

Lecce: Gabriel; Meccariello (26' st Rispoli), Lucioni, Rossettini, Calderoni; Petriccione, Tachsidis, Majer (13' st Tabanelli); Mancosu; Farias (1' st Lapadula), Babacar.

(31 Pinsoglio, 77 Buffon, 2 De Sciglio, 14 Matuidi, 24 Rugani, 28 Demiral, 35 Olivieri, 36 Han). Segna Dybala e, dopo soli 6 minuti, gli risponde sempre dal dischetto Mancosu, che non sbaglia dagli 11 metri.

Angoli: 13 a 3 per la Juventus.

Spettatori: 26.591 di cui 7.828 paganti e 18.763 abbonati per un incasso di 884.490 euro.