La Fiorentina blinda Castrovilli, contratto fino al 2024

La Fiorentina blinda Castrovilli, contratto fino al 2024

Viveva infatti a Minervino Murge, un paesino a oltre un'ora e mezza di auto da Bari, e non era facile a quell'età mantenere la costanza necessaria per venire tutti i giorni agli allenamenti. "Per questo, a un certo punto decidemmo, di farlo alloggiare nel nostro convitto in città, cosa che Castrovilli ripagò subito con massimo impegno e serietà".

Tutto questo lo dedico alla mia famiglia, che mi ha sempre supportato. "Lì mi sono sentito un po' importante e sono contento di questo". E allora: Ribery. I primi colpi in maglia viola valgono già la Galleria degli Uffizi. Noi scegliemmo però di mandarlo in prestito a Firenze. Avevamo un buon rapporto col Prof.

Sono bastate solo sette partite a Castrovilli per stupire tutti ed entrare nel cuore dei tifosi della Fiorentina. Sul suo percorso per arrivare ad essere titolare in viola: "A Cremona è cresciuto a dismisura e, dopo questa partenza sprint non può più essere considerato semplicemente una sorpresa". Ho capito che stavo facendo la cosa giusta nel momento del cambio con la Juventus, con la risposta del pubblico.

Il prossimo passo, ora, è la Nazionale italiana. "Si tratta di un accordo che dipenderà molto dalle prestazioni di Gaetano". Sono quelle che girano in questi giorni (un milione), ma dipenderanno anche da lui: "più saprà giocare bene, più si dimostrerà decisivo, più le cifre lieviteranno".