Inter, Mazzola attacca Conte: "Non mi convince. Quando parla…"

Inter, Mazzola attacca Conte:

Mazzola ha elogiato Conte ma ha detto che ancora non è convinto dai modi e soprattutto dal passato del tecnico ex Juventus. Tonali, se continuerà ad esprimersi su questi livelli, costerà sopra i 40 milioni. La Fiorentina sa bene che ha davanti tanti ostacoli (concorrenza di Juve, Milan, Napoli e tante big straniere) ma non per questo si tirerà indietro. Intervenuto ai microfoni radiofonici di Un giorno da Pecora, la grande bandiera interista Sandro Mazzola si è lasciato andare ad un commento non proprio positivo sull'allenatore pugliese trascritto dal sito fcinter1908: "Quando parla mi sembra parli ancora con gli juventini invece che con quelli dell'Inter". Continua ad essere bianconero? E' gobbo dentro, anche da come guarda la partita. Vorrebbe parlare come da juventino, poi si accorge che è all'Inter e parla da interista. Alla Juve bastava guardare l'arbitro e gli davano il rigore, qui non funziona così. "Qui invece no. Anche ieri l'arbitro ha favorito la Juve, come sempre".

Ancora sull'Inter: "Rispetto alle richieste di Conte mancano Dzeko e uno tra Rakitic e Vidal. Lo preferisco a Lukaku".