Il super tifone Hagibis si muove verso il Giappone: è potentissimo

Il super tifone Hagibis si muove verso il Giappone: è potentissimo

Si trova nel mar delle Filippine, nell'Oceano Pacifico settentrionale.

Meteo: SUPER TIFONE HAGIBIS, è PAURA in Giappone.

Un qualcosa che si è già verificato nel 2004, quando le qualifiche sono state rimandate alla domenica mattina, proprio a causa di un tifone.

In 24 ore appena, i venti, che soffiavano inizialmente a 93 km/h, hanno raggiunto una velocità di 305 km/h, facendolo entrare nella ristretta categoria di "Super Tifone" (250 km/h di vento sostenuto e 305 km/h di raffiche).

La FIA ha dichiarato che sta monitorando attentamente la situazione, lavorando a stretto contatto con gli organizzatori e con il circuito, per capire se sarà necessario o meno intervenire, modificando gli orari.

In Giappone il Mondiale di rugby si prepara a vivere il weekend decisivo della fase a gironi, quello in cui si scriveranno i nomi delle qualificate nel tabellone che disegnerà la griglia di partenza dei quarti di finale mentre World Rugby, il board che gestisce il Torneo, si sta organizzando per correre ai ripari contro il placcaggio di un avversario inatteso. Considerando questo precedente e il recente incidente mortale di Anthoine Hubert nella gara di F2 a Spa, è probabile che la FIA deciderà di muoversi con la massima cautela possibile.