Elezioni in Ungheria, sconfitta per Orban: perde la capitale Budapest

Elezioni in Ungheria, sconfitta per Orban: perde la capitale Budapest

Il primo ministro di estrema destra ha infatti, inaspettatamente, perso la capitale Budapest alle elezioni amministrative che si sono svolte ieri.

Secondo fonti del partito verde, Tarlos in persona ha già telefonato all´avversario Karácsony per fargli le congratulazioni per la vittoria nella capitale.

L'europeista Karacsony ha parlato di vittoria "storica": "Riporteremo la città dal 20esimo secolo al 21esimo". Oltre a Budapest l'opposizione ha vinto le elezioni comunali anche in altre importanti città del paese, tra cui Miskolc, Seghedino e Eger, mentre Fidesz ha vinto a Debrecen, Győr, e Kecskemét. "Budapest sarà green e libera, la riporteremo in Europa", ha dichiarato. Quando sono stati contati l'81,59 per cento dei voti, la carica di sindaco di Budapest è andata a Gergely Karacsony, il candidato dei partiti uniti dell'opposizione, con il 50,62 percento dei voti.

Si tratta della prima sconfitta per Viktor Orban dall'inizio della sua ascesa al potere.