Chi non è contro il razzismo non è nostro tifoso

Chi non è contro il razzismo non è nostro tifoso

Un assist che il club abruzzese ha colto al volo: "Facciamo noi?"

Pescara. Critica su Twitter il Pescara Calcio per il suo impegno nella lotta al razzismo e la società gli risponde per le rime, dicendo che non era più gradito come tifoso della squadra. "Da oggi non è più nostro tifoso"- è scritto sul profilo. Una risposta, ma soprattutto una presa di posizione, molto apprezzata sui social, con tanti applausi per il club anche di altri club professionistici. "Bravo Pescara! Continuiamo insieme questo percorso per dire ancora una volta #NoAlRazzismo". "Il calcio non può accettare razzismo e discriminazioni", aggiunge il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina.