Brexit, regina Elisabetta: "Per cittadini Ue diritto a rimanere"

Brexit, regina Elisabetta:

Il premier britannico, Boris Johnson, appare vicino a ottenere un accordo con la Ue sulla Brexit dopo aver accettato di fare concessioni alle richieste di Bruxelles sul confine irlandese.

Regno Unito e Unione europea sarebbero a un passo da un nuovo accordo sulla Brexit. Secondo il Guardian, Barnier ha riferito ai ministri dei Paesi Ue che ci sono poche prospettive di raggiungere un'intesa nell'ambito del summit che inizia giovedì e che precede la seduta speciale del Parlamento britannico di sabato. Un'ipotesi che era sempre stata scartata da Theresa May, ma che garantirebbe la certezza che Londra e Belfast restino un territorio doganale unico.

In questo modo si eviterebbe il ritorno di un confine rigido tra Irlanda del Nord e Repubblica d'Irlanda.

"L'Irlanda del Nord sarebbe de jure nel territorio doganale del Regno Unito, ma de facto nell'Unione europea", ha detto una fonte diplomatica parlando del tentativo di accordo. La data di uscita del Regno Unito è fissata per il 31 ottobre, dopo di che inizierà un periodo di transizione che si concluderà il primo gennaio 2021.

La novità di queste ore è però rappresentata dalle caute aperture di alcuni esponenti del Dup (Democratic Unionist Party), partito di destra che storicamente rappresenta le istanze dell'unionismo in Irlanda del Nord e che sembra poter essere il vero ago della bilancia per il futuro dell'area.