Ancelotti e la suggestione Ibrahimovic al Napoli: "Stasera lo chiamo..."

Ancelotti e la suggestione Ibrahimovic al Napoli:

Ivan Juric, allenatore dell'Hellas Verona, dopo la sconfitta rimediata al San Paolo contro il Napoli è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Sono contento della prestazione, ma deluso per non aver raccolto niente".

Poi Chiariello ha aggiunto: "Elmas ha fatto una doppietta, Zielinski ha giocato da trequartista mentre noi diciamo che non ce l'abbiamo, Insigne gioca da 10 e Mancini ne capisce, Di Lorenzo è una gran bella favola: due anni fa era a Matera". Il gol che ha fatto in nazionale è la chiave per cambiare la chimica di questo momento, è stato importante per lui. "Bravo anche Llorente, che praticamente ha dato il fischio finale a questa gara". Ora loro devono far vedere di cosa sono capaci. Dipende molto dall'interpretazione e dalla strategia per la partita. Abbiamo giocatori che non sono specialisti, giocatori completi che possono giocare in diverse posizioni del campo. "La sua serenità è importante per quella di tutto il gruppo squadra".

Infine, sul possibile arrivo di Zlatan Ibrahimovic: "Operazione partita?"

Partita equilibrata che si accende al 18esimo, quando il portiere del Napoli Meret compie un triplo intervento decisivo, prima su Lazovic, poi su Pessina e infine su Stepinski. Milik è un centravanti di area di rigore e vi dico i numeri che lo dimostrano: è in linea con i grandi.