Alitalia Patuanelli Possibile proposta vincolante entro il 15

Alitalia Patuanelli Possibile proposta vincolante entro il 15

Giornata di sciopero, domani, per Alitalia: sono quasi 200 le cancellazioni per voli nazionali e internazionali del 9 Ottobre 2019, proclamate da alcuni sindacati per protestare contro il rallentamento nella trattativa per il risanamento e il rilancio dell'azienda.

Solo una norma ad hoc potrebbe evitare alle casse pubbliche l'esborso di altri 350 milioni di euro sotto forma di prestito ponte per tenere in volo l'Alitalia. Lo comunica la Fnta, federazione che riunisce piloti ed assistenti di volo di Anpac, Anpav e Anp.

"Motivazioni che - spiega - non sono ascrivibili ai dossier trattati presso il Ministero dello Sviluppo Economico".

"Ci aspettiamo quindi che il Governo agisca immediatamente in accordo ai nuovi potenziali azionisti per rimuovere gli ostacoli che ancora impediscono il buon esito della trattativa e generi tempestivamente le condizioni per uscire dalla gestione commissariale oramai di fatto senza più risorse". Possibili ritardi sulle partenze, ad eccezione delle due fasce di garanzia, che sono le seguenti: 7:00-10:00 e 18:00-21:00.

Alitalia stima che il 70% dei passeggeri dovrebbe poter riuscire a viaggiare senza problemi nonostante lo sciopero.

Clicca qui per consultare la lista dei voli cancellati del 9 ottobre. La ex compagnia di bandiera attiva un piano straordinario, previsto l'impiego di aerei più capienti sulle rotte interne e internazionali con l'obiettivo di imbarcare i viaggiatori.

Come conseguenza delle cancellazioni dei voli del 9 ottobre per gli scioperi di 24 ore, la Compagnia è stata costretta ad annullare anche alcuni collegamenti nella serata dell'8 ottobre e nella prima mattinata del 10 ottobre. Tutte le persone che hanno prenotato un volo per mercoledì 9 ottobre sono invitati a verificare lo stato del proprio volo prima di andare in aeroporto. A disposizione dei passeggeri anche il numero verde 800.650055 (dall'Italia) o il numero +3906.65649 (dall'estero). Gli utenti a cui è stato cancellato il volo per l'8 o il 10 ottobre potranno cambiare la prenotazione senza costi aggiuntivi oppure chiedere un rimborso entro il 24 ottobre.