Accoltellamento a Manchester, cinque feriti

Accoltellamento a Manchester, cinque feriti

Sarebbero almeno cinque le persone rimaste ferite in un accoltellamento nel centro commerciale Arndale di Manchester, nel Regno Unito. Al momento sono sconosciute le condizione dei feriti. Secondo le prime informazioni, un sospetto - si tratterebbe di un uomo di circa quaranta anni - è stato arrestato dalla polizia dopo essere stato atterrato con la scarica elettrica di un taser.

Arresto confermato - La polizia di Manchester ha confermato l'arresto di un uomo, sulla quarantina, per gli accoltellamenti di stamane presso il centro commerciale Arndale, nella zona centrale della città inglese. Nelle immagini apparse in un video girato fuori dal centro commerciale si vede il sospetto a terra in strada e due poliziotti accanto a lui che lo immobilizzano.

Un testimone che ha assistito all'aggressione ha descritto un uomo "che correva con un coltello in mano, attaccando i passanti". Secondo quanto si apprende dai media locali, non si registrano vittime.

"Possiamo confermare che 5 persone sono state accoltellate e portate in ospedale", si legge nella nota: "dato il luogo dell'incidente e la sua natura, specialisti dell'antiterrorismo della Police North West stanno guidando ora le indagini per determinarne le circostanze".

"Poco dopo la sicurezza ci ha detto di chiudere le porte dei negozi e di spostare i clienti verso il fondo".