Uragano Dorian: la seconda tempesta atlantica peggiore di sempre

Uragano Dorian: la seconda tempesta atlantica peggiore di sempre

Nel frattempo l'uragano è atteso in Florida, anche se fortunatamente sulla costa atlantica dello stato l'uragano non dovrebbe abbattersi con la stessa violenza delle Bahamas. Diramato un allerta generale per tutte le località costiere ma non ci sono state evacuazioni. Le riprese (video in basso) sono state girate da cacciatori di tempeste che hanno sorvolato Abaco, la prima isola ad essere colpita dall'uragano Dorian. Attualmente è accompagnato da venti fino a 170kmh e intense precipitazioni che stanno interessando la costa orientale della Florida dove a migliaia sono rimasti senza energia elettrica. È con un post pubblicato su Facebook che Chella Phillips, giovane proprietaria di un rifugio per randagi di Nassau (Bahamas), ha annunciato di aver salvato dalla furia dell'uragano Dorian un gran numero di quattrozampe che vagavano per le strade della città.

L'uragano sta proseguendo la sua corsa verso la Florida, e ha perso un po' di intensità passando dalla categoria 5 alla 4 e poi alla 3.

A subire i danni maggiori secondo l'Organizzazione internazionale sarebbe l'isola di Abaco, la quale "ospita una grande comunita' haitiana che riteniamo necessitera' di un sostegno specifico per riprendersi e avviare la ricostruzione".

"Grazie per il sostegno e le sentite preghiere da parte di tante persone che nemmeno ci conoscono, il mio post di ieri è diventato virale e totali sconosciuti ci stanno raggiungendo, contribuendo all'esposizione di cui abbiamo tanto bisogno..."
"Cio' equivale a circa il 45 per cento di tutte le abitazioni delle due isole". Sono 2.700, al momento, i voli cancellati. Dispiegati gia' centinaia di volontari nelle isole colpite, mentre non appena le condizioni del meteo lo consentiranno, da Panama decollera' un volo con aiuti per 800 famiglie, oltre ad altre azioni in sostegno della popolazione. Questo muro d'acqua si riverserà sulle coste con un potenziale distruttivo, e la combinazione tra alta marea e passaggio di Dorian potrebbe spingere l'inondazione anche in zone più interne, normalmente ritenute sicure.

Al Fort Lauderdale International Airport i collegamenti annullati sono invece stati 166 in uscita e 119 in arrivo, ha riferito Cnn.