Saipem, presente per il terzo anno consecutivo nel Dow Jones Sustainability Index

Saipem, presente per il terzo anno consecutivo nel Dow Jones Sustainability Index

Indra ha rinnovato la sua presenza nel Dow Jones Sustainability Index (DJSI) World. Un risultato significativo, che testimonia come la sostenibilità sia alla base del Piano Industriale e sia fortemente integrata nella strategia di business e nei processi aziendali.

Grandi energie sono costantemente investite per continuare a condividere con i partner alti standard sociali e ambientali inclusa l'intensificazione delle attività di verifica, formazione e condivisione della cultura della sostenibilità grazie ad un dialogo aperto e costruttivo volto al miglioramento continuo e congiunto.

Pirelli si conferma leader mondiale di sostenibilità per il settore Automobiles & Components negli indici Dow Jones Sustainability World e Europe.

Alla banca italiana è stato assegnato un punteggio complessivo pari a 78 su 100, rispetto a una media di settore di 46. Al suo interno troviamo le migliori società in termini di gestione del proprio business. "Questo prestigioso riconoscimento è un importante attestato al lavoro svolto quotidianamente da tutte le nostre persone".

La famiglia degli indici che formano il Dow Jones Sustainability Index viene elaborato dal 1999 con informazioni richieste preventivamente alle società di maggiore capitalizzazione in borsa, e costituisce un indice di riferimento per i settori imprenditoriali e finanziari. La valutazione avviene da parte della società RobecoSam, che conduce l'assessment. Le informazioni e i dati richiesti per stimare l'entrata di una società nel DJSI si ottengono dall'analisi di un ampio questionario e dalle informazioni pubbliche delle società. L'impegno della Compagnia si estende anche al prodotto e alla ricerca di soluzioni a minor impatto ambientale che vanno da tessuti e accessori realizzati con materiali riciclati, a quelli di origine alternativa.