Napoli, 18enne si sveglia dal coma dopo l'intervento al Cardarelli

Napoli, 18enne si sveglia dal coma dopo l'intervento al Cardarelli

Arrivata al Cardarelli c'è stata la diagnosi definitiva, che ha preceduto un intervento coraggioso, realizzato con la paziente in coma, ma capace di restituirla ai suoi affetti e ai progetti per il futuro. Il sistema immunitario di Ilaria aveva iniziato a combattere il tumore ma, allo stesso tempo, anche cellule sane del tessuto cerebrale. Su La Repubblica Napoli si legge un'altra dichiarazione ancora: "Mia figlia è stata letteralmente strappata alla morte, non potrò mai ringraziare abbastanza i medici che l'hanno curata e gli infermieri". Anche il governatore Vincenzo De Luca è intervenuto sulla vicenda augurando una completa guarigione ad Ilaria e complimentandosi con l'èquipe multidisciplinare di Ginecologia e Neurologia dell'Ospedale Cardarelli di Napoli per l'eccezionale intervento, perfettamente riuscito, dichiarandosi fiero della sanità campana. La ragazza è stata in primis ricoverata presso l'ospedale di Nocera dove i medici non sono riusciti a formulare una diagnosi precisa, ipotizzando inizialmente un disturbo della personalità e poi una meningite. Una condizione nella quale gli anticorpi prodotti dal proprio sistema immunitario attaccano, appunto, i recettori NMDA, che si trovano nel cervello.

Come si legge su Napoli Today, Santangelo ha continuato dicendo: "Ad esempio abbozzi di ossa, ghiandole surrenali, denti o strutture nervose e così via". I medici sottopongono la 18enne a una terapia con immunoglobine, che tuttavia non sortisce gli effetti sperati.

Il 28 agosto la decisione: si deve intervenire. L'intervento è lungo e complesso, ma si chiude con favore. Nei giorni successivi quello che alla famiglia sembra un miracolo, Ilaria si e' svegliata dal coma e migliora sempre piu'. Ha continuato: "La professionalità e l'amore che ho trovato al Cardarelli è qualcosa di indescrivibile, qualcosa di cui tutti noi campani dovremmo essere fieri".

Ilaria è stata dimessa il 18 settembre e a breve festeggerà a breve il suo diciannovesimo compleanno assieme agli amici e a quella famiglia che si è stretta al suo fianco nei momenti più difficili.