Michael Schumacher trasferito a Parigi per cure top secret: massimo riserbo

Michael Schumacher trasferito a Parigi per cure top secret: massimo riserbo

Il fatto che Michael Schumacher sia stato trasportato all'Ospedale europeo Georges Pompidou per una cura top secret non significa certamente che rivedremo presto il 7 volte campione del mondo F1, ma di certo è possibile che sia l'inizio di una cura top secret che può dare un po' di speranza in più a riguardo. L'ex campione sarebbe in cura proprio a Parigi. Lo riportano i media francesi.

Sempre secondo le informazioni avute da Le Parisien, quella di lunedì scorso non sarebbe la prima visita di Schumacher all'ospedale George Pompidou. Secondo il quotidiano Le Parisien, Schumacher sarebbe stato accolto nell'unità cardiovascolare di monitoraggio continuo dove starebbe ricevendo delle nuove cure top secret. L'istituto medico però ne conferma ne nega la notizia soggetta al segreto medico.

Come ribadito poc'anzi, per rispetto del pilota e della famiglia, non vogliamo aggiungere altro, dal momento che non ci sono notizie certe. Il trattamento dovrebbe essergli praticato dal professor Philippe Menasché, celebre chirurgo cardiaco, pioniere della terapia cellulare nella cura dell'insufficienza cardiaca. Sempre citando Le Parisien qui il pilota "beneficia di infusioni di cellule staminali diffuse nell'organismo per ottenere un'azione antinfiammatoria sistemica, cioe' in tutto il corpo. Il trattamento dovrebbe iniziare questo martedi' mattina, con il paziente che dovrebbe lasciare l'ospedale il mercoledi".

La famiglia ha deciso di non comunicare alcun dettaglio sulle condizioni di salute di Michael Schumacher dopo l'incidente del 29 dicembre 2013 a Meribel, in Savoia, nel quale riportò una "grave lesione alla testa".