"Lukaku si ferma solo con le banane", giornalista licenziato in diretta

Opinionista per la rete Top Calcio 24 in onda sul digitale terrestre, è intervenuto tessendo le lodi del neo centravanti interista Romelu Lukaku. "Era solo una battuta", aveva prontamente replicato Passirani, ma è stata gelida la risposta di Musmarra: "Venuta male, però", per poi scusarsi con il pubblico a casa per l'increscioso inconveniente.

"Oggi ho passato una delle giornate più brutte della mia vita". L'argomentazione, che aveva già iniziato a manifestare segni di claudicanza quando si diceva, riferendosi a Lukaku e Zapata dell'Atalanta che "questi hanno qualcosa in più degli altri", è definitivamente collassata quando si è arrivati a dire che "questo (Lukaku, ndr) è uno che nell'uno contro uno ti uccide, o c'hai da mangiare dieci banane e gliele dai...".

Se in studio l'episodio non è stato (immediatamente) condannato, ci ha pensato il web a rendere il video di Passirani virale e a scatenare la reazione di tanti che hanno sottolineato la gravità della frase dell'opinionista. La mia compagna che vive da 17 anni con me è di colore, ho due nipotine gemelle di colore, figlie di mio figlio. Il protagonista non si è nemmeno reso conto di cosa stesse dicendo e si è scusato subito. "Confermo la decisione. Presa a malincuore, ma Passirani non farà più parte delle nostre trasmissioni". Non quella dopo, quando chiede scusa. "Perché lo conosco da anni, Passirani non è una persona razzista".