L'intervista a Giulia De Lellis in 100 secondi

L'intervista a Giulia De Lellis in 100 secondi

Poi, il momento commozione che non poteva mancare, con Giulia emozionata di fronte a un videomessaggio dell'affezionata nonnina.

Giulia De Lellis racconta a Mara Venier, durante Domenica In, di quando ha scoperto di essere stata tradita da Andrea Damante (sulle corna la De Lellis ha persino scritto un libro): "Avevo una sensazione, ma facevo finta di non pensarci".

Il libro, per la cronaca, è stato scritto insieme a Stella Pulpo e pare sia molto esplicito. "Altrimenti Andrea non cresce mai, quindi no".

Da quando è uscito Le corna stanno bene su tutto, Giulia De Lellis è finita al centro delle polemiche. Io ci scherzo su, ma è stata una bellissima storia.

Insomma, il Dama, nonostante le critiche e le dita che gli vengono puntate contro continuamente, porta con sé i suoi errori a testa alta e ne fa tesoro, per non ripeterli nuovamente. "Ho distrutto tutti i vestiti, ho bucato le scarpe".

Dopo la provocazione di Andrea Damante ecco che arriva anche la risposta di Giulia De Lellis attraverso la pubblicazione di una foto non lavorata al Photoshop. Ma ha trovato un disastro. Mi sembrava un'idea folle.

Giulia De Lellis racconta la sua personale esperienza in fatto di corna: "Succede un po' a tutti, in realtà è stato molto semplice".

La neo scrittrice ci tiene a precisare che non è un libro per ragazzini. "Non ci siamo più separati". Ovviamente, oltre ai numerosi fan che hanno acquistato il libro e fatto i complimenti alla ragazza, emerge dai social anche un tono di dissenso. Io penso che lui sia la mia persona, mi reputo molto fortunata. Almeno, io non ho avuto anche questa "complicazione".

Tra una decina di anni come si vede. Sono riuscita a tagliare solo dopo tanto tempo.

"Mi piacerebbe arrivare a qualcosa di tutto mio, che porti il mio nome, magari una azienda di beauty o di inerente al mondo dei bambini". Le ho rintracciate tutte. "Sono andata a fondo e ho chiamato tutte le ragazze con cui mi aveva tradita, volevo sapere tutti i dettagli", ha confessato. A fermarlo una brutta contusione alla spalla sinistra che ha indotto lo staff medico ad arginare le ambizioni del pilota. "Le ho ricoperte d'insulti", confida Giulia. Non è dato sapere se abbiano anche scambiato qualche parola. Nel suo caso, sua madre, sua sorella, le amiche. Buttarsi sul lavoro salva. "Io desidero assolutamente diventare mamma, prima o poi". "Ve l'ho già detto, sono ipocondriaca".

"Sono seguita perché non mi sono mai posta con le fan come se fossi più bella, più in gamba. Quando ho capito che era il momento di dire basta, mi sono allontanata da tutto".