L’Italia vince anche in Finlandia, Euro 2020 a un passo

L’Italia vince anche in Finlandia, Euro 2020 a un passo

Il ct dei finlandesi si era molto lamentato con la terna per il rigore assegnato agli azzurri. Vedremo quale posizione gli farà assumere in campo: ha detto che il romanista dovrebbe giocare piu' in mezzo che in avanti. Non hanno mai subito gol qui. Intanto si sa che Chiesa resterà fuori squadra.

Nel girone E, il risultato più clamoroso è arrivato da Baku dove l'Azerbaigian ha fermato sul pari la Croazia.

Per vedere la partita in TV sarà sufficiente sintonizzarsi su Rai1. Mancini vuole il successo e fa entrare Bernardeschi per Chiesa e a seguire Belotti per Immobile. Mancini si è poi soffermato sulla formazione, in particolare su Pellegrini e l'attacco.

"Faremo quattro-cinque cambi sicuramente". Il pass per Euro 2020 è quasi una formalità. C'è da valutare la stanchezza, ho ancora due allenamenti e vediamo anche come stanno Belotti, Chiesa e Bernardeschi. Su questo digiuno si sono dette tante cose. Poi Belotti sulla sinistra riesce a saltare l'avversario e centrare per Pellegrini: la palla sbuca fino a Barella che prova a calciare a colpo sicuro, Vaisanen la intercetta per il secondo rigore di serata. Proprio alla Premier League è dovuta la crescita anche di Jorginho: "La scorsa stagione è stata fantastica e fondamentale per la mia crescita come giocatore - ha concluso -, soprattutto a livello difensivo". Stasera abbiamo fatto una buona partita, stiamo ripartendo alla grande. Intesa Bonucci-Romagnoli? Potrebbero giocare con qualsiasi sistema, non è un problema la difesa. Chiellini è esperto, è un trascinatore. "Ma nell'arco della partita loro hanno meritato, tirando di più in porta".

"È importante qualificarci velocemente".

Obiettivo qualificazione con annesso utilizzo di giovani: "È importante qualificarci il prima possibile".

Queste le parole di Mancini alla vigilia.

Un rigore generoso, anche con le nuove regole sul tocco di mano, dà all'Italia di Mancini la sesta vittoria su sei nel suo cammino verso Euro 2020.