Juventus, il bilancio affonda il titolo in Borsa: bruciati oltre 100 milioni

Juventus, il bilancio affonda il titolo in Borsa: bruciati oltre 100 milioni

Inizio di settimana complicato per la Juventus a Piazza Affari.

I dati del bilancio 2018/2019 affondano in Borsa la Juventus. Se infatti la compagine bianconera, seppur con qualche difficoltà, è riuscita sin qui a mantenere la sua imbattibilità sia in campionato che in Champions League, certamente diverso è il momento che sta attraversando il titolo del club in borsa. Un'altra mazzata per la Vecchia Signora, che si aggiunge alla chiusura in perdita di 39,9 milioni del bilancio nell'esercizio 2018/19, nonostante un fatturato in netta crescita (494,4 milioni al netto delle plusvalenze).

E' in territorio negativo (-2%) anche il titolo di Exor, la controllante della Juventus, che si è impegnata a sottoscrivere l'aumento di capitale per la quota di sua pertinenza (191 milioni). Il calo è arrivato in seguito alla notizia di un aumento di capitale fino a 300 milioni per rafforzare la struttura patrimoniale e sostenere gli investimenti sulla squadra e sulla strategia commerciale.