Jova Beach Party: tutto pronto per il gran finale a Linate

Jova Beach Party: tutto pronto per il gran finale a Linate

Da inizio giugno, quando l'intero progetto è stato presentato con una grande festa sul Naviglio Grande di Milano, grazie alla collaborazione con Parley for the Oceans l'iniziativa si è svolta in tredici tappe e ha ripulito un totale di 558.622 metri quadrati di coste.

Official sponsor di Jova Beach Party 2019, Alfaparf Milano ha portato nelle più suggestive spiagge d'Italia che hanno ospitato la festa più bella dell'estate la sua esclusiva "Oasi di Bellezza" in cui il pubblico ha potuto rinfrescare il look con i prodotti specifici per i capelli, proteggere la pelle dai raggi del sole e "colorare" il proprio corpo con i Jova Beach Tattoos, tatuaggi trasferibili pensati appositamente per il Jova Beach Party e disegnati in esclusiva dall'artista e designer italiano Sergio Pappalettera. Dodici le torri per luci e audio (in tutte le altre date del tour erano quattro). Attraverso questa iniziativa resa possibile da Estathé e CIAL è possibile comunicare che dare nuova vita a quello che verrebbe buttato non solo è possibile ma è anche alla portata di tutti. Insieme a Jovanotti ci saranno tanti altri musicisti: Benny Benassi a Bombino, dai Cacao Mental agli Ex-Otago, a Ackeejuice Rockers, Albert Marzinotto, Fatoumata Diawara, Flavia Coelho, Paolo Baldini, Rkomi e Takagi & Ketra. L'area del Jova Beach è una sorta di parco dei divertimenti ecologista dove si potrà bere e mangiare, ma anche ricaricare il cellulare pedalando. Tutto, pero', sara' piu' grande, a cominciare dal palco, dalla scenografia e da tutto il contorno del villaggio di Jova.

L'Atm, proprio perchè si temono problemi di viabilità, ha pubblicato sul suo sito ufficiale la guida ai servizi potenziati e ai mezzi disponibili per arrivare allo show. Due gli ingressi all'area del concerto: una in viale Forlanini e una in via Fantoli, raggiungibile anche a piedi con percorsi appositamente studiati dalla stazione FS di Rogoredo.

L'accesso avverrà dal varco in viale Forlanini e da un altro in viale dell'Aviazione. È assolutamente vietato entrare con caschi, valigie, trolley, borse, zaini di dimensioni maggiori a 15 litri di capienza, bombolette spray (esclusi antizanzare e creme solari di piccole dimensioni); bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, bottiglie di vetro, borracce di metallo, thermos, bastoni per selfie, treppiedi, ombrelli e aste, penne e puntatori laser, droni, macchine fotografiche professionali o semiprofessionali, videocamere, Go Pro, iPad, tablet. Ci stiamo inventando un Jova Beach Party unico per Milano.