Italia U21, Nicolato: "Bella prova, ma con Lussemburgo sarà sfida vera"

Italia U21, Nicolato:

I due giocatori di proprietà neroverde ma ceduti in prestito rispettivamente ad Ascoli ed Empoli per farsi le ossa, hanno contribuito in maniera fondamentale alla vittoria dell'Italia Under 21 contro i pari età della Moldavia.

È lo stadio "Massimino" di Catania ad ospitare la prima uscita del nuovo corso dell'Under 21. Il capitano, ha spiegato, sarà Manuel Locatelli, che è "importante, intelligente e con esperienza in Serie A e a livello internazionale". Martedì 10 settembre (sempre alle ore 18.30) a Castel di Sangro la partita contro il Lussemburgo valida per le qualificazioni a Euro 2021. A disposizione: Plizzari, Del Favero, Tripaldelli, Locatelli, Bellanova. Partono titolari sia Zaniolo che Kean, quest'ultimo schierato nel tridente assieme a Scamacca e Pinamonti.

L'Under 21 abbatte la Moldavia
A Catania gli “azzurrini” dilagano: 4 a 0 alla Moldavia

Moldavia: Agachi 6; Boico 5.5 (dall'81' Berco s.v), Craciun 5, Dijinari 5, Ursu 5.5; Belousov 5.5 (dall'81 Mamaliga s.v), Furtuna 5 (59′ Carostoian 6), Nihaev 5 (59′ Chlelari 6), Dros 5, Stînă 5.5; Nicolaescu 5 (67′ Gulceac 5.5).

Nicolato ha condotto l'Italia Under 19 al secondo posto all'Europeo e l'Under 20 al quarto posto al Mondiale lo scorso giugno. "Troveremo ancora delle difficoltà ma lavorando proveremo a superarle piano piano". Possiamo migliorare ma i ragazzi sono molto disponibili. Gli azzurri chiudono in vantaggio per il gol di Scamacca su calcio di punizione. Gli Azzurrini, come facilmente pronosticabile, costringono la Moldavia nella propria metà per quasi tutto il match.