Italia, Bonucci: "Chiellini ci mancherà. Razzismo piaga da debellare"

Italia, Bonucci:

"Giorgio è un pilastro della Juve e della Nazionale, io cercherò di fare meno danni possibili.". Quella al ritorno ha anche compromesso il nostro cammino per i Mondiali, visto che con il 2-2 di Napoli abbiamo perso il ruolo di tresta di Serie. Non so bene cosa sia successo con Can, ma credo che in questi casi sia fondamentale la comunicazione.

Sulla sfida contro la nazionale Armena: "L'Armenia è una squadra dura da affrontare, hanno ottenuto un risultato importante in Grecia e questo ha aumentato il loro entusiasmo". Quando giocano contro l'Italia danno sempre qualcosa in più, ma noi siamo venuti qui per fare tre punti.

Domani affronterà Mkhitaryan, l'ultimo arrivato in casa Roma.

"Lo incontrai nel mio esordio in Champions quando era allo Shakhtar - ha proseguito Bonucci-".

"Mkhitaryan? La Roma ha fatto un grande acquisto". Razzismo? La situazione è delicata, ma ci sono i mezzi e le strutture per prendere i colpevoli e non farli più entrare nei nostri stadi. È un problema che esiste anche in altri campionati e in assoluto non è corretto generalizzare. Il comunicato della Curva dell'Inter? "Purtroppo non succede solo in Italia, spero che questa piaga possa essere debellata".