Icardi, nuova vita al PSG: "Sono qui per restare e vincere titoli"

Icardi, nuova vita al PSG:

Mauro Icardi? Un ragazzo timido, troppo spesso valutato per quello che fa fuori dal campo.

Fiducia che non c'è mai stata. Dopo un'estate di passione, con l'attaccante al centro del mercato prima del passaggio al Psg, quelli di Striscia la Notizia hanno pensato di intercettare Wanda Nara per mettere il dito nella piaga, sbandierando il primato in classifica dei nerazzurri dopo l'uscita di scena del marito. Sognavo di giocare la Champions League con l'Inter e il sogno si è avverato. Non abbiamo mai vinto niente, era arrivato il momento di andare in un club che conquista titoli, capace di vincere. Ma non credo in queste storie, l'ho potuto incontrare e lo apprezzo moltissimo, è il miglior calciatore al mondo. "Sono anche tirchia...", "Però mauro ha un bel contratto..." Siamo innamorati, non sono cose che si scelgono, succedono e basta. Sono una persona che tratta alla stessa maniera gli uomini e le donne. Ovvio. Come va con gli altri compagni di tiki taka?

Giocare in una squadra come il PSG dona tranquillità, perché in una squadra con tanti campioni il risultato alla fine deve arrivare per forza. La sognava anche mio figlio Valentino che aveva tutti questo giocatori alla Playstation.