Formula Uno, grande pole di Leclerc a Monza

Formula Uno, grande pole di Leclerc a Monza

Binotto resta comunque fiducioso per la gara: "I nostri piani non si complicano. Qui abbiamo una macchina forte, vediamo".

Non è stato detto, ma l'errore di Vettel potrebbe forse esser stato decisivo per la vittoria di Leclerc. È la scelta vincente. "I long run sono stati abbastanza positivi". "Ad ogni modo sono felice di poter lottare domani in gara".

Cambiano le sessioni, ma il protagonista assoluto è sempre Charles Leclerc: il monegasco, dopo aver messo a segno il miglior tempo nella prima sessione, si ripete anche nella seconda fermando il cronometro sull'1:20.978 mettendosi ancora una volta a guidare il gruppo.

Alla fine, questa sarà l'unica occasione per l'attuale campione del mondo.

Quinto tempo, invece, per la Red Bull di Max Verstappen, già concentrato sulla gara visto che, a causa del cambio di power unit, sarà costretto a scattare dal fondo della griglia provando la clamorosa rimonta.

Alla fine, Hamilton non ha più gomma e non riesce più a mantenere il passo di Leclerc. E finché continuerà a vergare a fuoco la storia della Formula 1 con la casa automobilistica tedesca, difficile immaginarlo altrove. "Però sembra che possiamo essere vicini a loro anche sul giro secco". Queste le parole di Lewis Hamilton al termine delle qualifiche del Gran Premio d'Italia. Addirittura, secondo alcune indiscrezioni, pare che Hamilton abbia aperto ad un trasferimento.

Il suo compagno di squadra Bottas è piuttosto contento della prestazione, soprattutto del fatto che si è inserito tra Hamilton e Vettel, in una buona posizione per la partenza di domani.

Prossimo appuntamento il 22 settembre a Singapore.