F1, ufficiale il rinnovo quinquennale per il circuito di Monza

F1, ufficiale il rinnovo quinquennale per il circuito di Monza

"Mancano alcuni dettagli, ma con Liberty Media troveremo la quadra". Ad annunciarlo nel corso dei festeggiamenti per i 90 anni del Cavallino rampante e del Gran Premio d'Italia, è stato il presidente dell'Aci, Angelo Sticchi Damiani. Durante la manifestazione "90 Anni di Emozioni" che, in una Piazza Duomo gremita, ha voluto celebrare in un unico evento i 90 anni della Scuderia Ferrari e le 90 edizioni del Gran Premio d'Italia (traguardo che verrà raggiunto proprio domenica), le parti in causa hanno reso pubblico il rinnovo quinquennale di Monza, che resterà dunque nel calendario iridato almeno fino alla stagione 2024 compresa.

"Abbiamo avuto un mandato dal Parlamento - ha detto Sticchi Damiani - per organizzare per tre anni il GP d'Italia e sapevamo che l'edizione che si disputerà domenica poteva essere l'ultima. La F1 ha un costo molto elevato, ma giustificato per quello che riesce a generare".

"Il prossimo salone dell'auto, trasferito da Torino a Milano e Monza, sarà presentato qui il 19 settembre, migliaia di visitatori arriveranno qui il prossimo giugno, sarà un successo", ha concluso Allevi.

Alla presenza del presidente della FIA, Jean Todt, del CEO della Formula 1, Chase Carey, e del presidente di ACI Italia, Angelo Sticchi Damiani, sul palco della manifestazione è stata posta formalmente la firma del contratto, che va così a scongiurare una dolorosa uscita del Tempio della Velocità e, di conseguenza, del Gran Premio d'Italia, dalla massima competizione a ruote scoperte. La vittoria di Leclerc è importante perché a Monza la Ferrari si ripresenterà galvanizzata, veloce, con un giovane pilota alla sua prima vittoria e con Vettel in cerca di rivincite.

Per il presidente della regione, Attilio Fontana, il circuito brianzolo è "un'eccellenza della Lombardia, che decisamente va rilanciata, sono contento di aver partecipato al raggiungimento della stipula della nuova convenzione, ci vedremo di sicuro per il centenario". Ma ACI Italia ha l'abitudine di portare in fondo gli impegni presi e posso dire che Monza avrà il GP per i prossimi cinque anni.