British Airways, piloti in sciopero: cancellati quasi tutti i voli

British Airways, piloti in sciopero: cancellati quasi tutti i voli

Secondo i media britannici, quasi tutti i voli della compagnia sono stati annullati e a rimanere a terra sono 4.300 piloti.

Quello della British Airways in corso è il primo sciopero nella storia della compagnia britannica. I piloti incroceranno le braccia per 48 ore, ovvero fino alla mezzanotte del 10 settembre 2019.

Al momento la protesta risulta confermata, con numerosi voli cancellati e avvisi ai passeggeri a cercare eventuali alternative di viaggio.

Qualche disagio anche in Italia con alcuni voli cancellati a Fiumicino nella prima mattinata. Ieri, come comunicato da uno dei portavoce del sindacato Balpa, l'adesione allo sciopero è stata praticamente totale, paralizzando l'intera rete del vettore inglese e a quanto pare, oggi si replica.

I piloti hanno respinto l'offerta di aumenti dell'11,5 per cento in 3 anni, ritenendolo inadeguato rispetto all'impennata dei profitti messa a segno dalla compagnia dopo il superamento della crisi degli anni scorsi.

BA ha detto che è pronto a tornare a colloqui con l'unione dei piloti BALPA e che offre ai clienti interessati, con rimborso completo o la possibilità di riprenotare. Senza nessun conseguenza sarà la giornata invece allo scalo London City operato da British Airways City Flyer, una sussidiaria regionale, che non aderisce allo sciopero.