Ancelotti: "Ho visto gli spogliatoi. Non ho parole, disprezzo per la squadra"

Ancelotti:

Un nuovo capitolo nella vicenda dello stadio San Paolo di Napoli, che coinvolge il club e le istituzioni della città.

Con un comunicato ufficiale sul sito della società, l'allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti ha espresso parole durissime sulle condizioni degli spogliatoi dello stadio San Paolo di Napoli.

Il riferimento è chiaramente alle due prime partite di campionato, che infatti il Napoli a giocato a Firenze (contro la Fiorentina) e Torino (contro la Juventus).

I lavori sono proseguiti per tutti il mese di agosto ma, a quanto pare, non tutto è andato per il verso giusto, tanto che la riqualificazione degli spogliatoi sarebbe lontana dall'essere completata.

"Sono indignato per la scorrettezza e l'inadeguatezza di chi doveva eseguire questi lavori - prosegue l'allenatore dei partenopei -". Vedo un disprezzo e un non attaccamento alla squadra della città. Per questo motivo, gli azzurri avevano chiesto e ottenuto dalla Lega di giocare le prime due partite fuori casa. "Siamo in attesa del rientro di Aurelio De Laurentiis da alcuni impegni cinematografici, poi definiremo il tutto" aveva detto l'assessore allo Sport, Ciro Borriello, in un'intervista rilasciata ad inizio settimana.