Usa, sparatoria a El Paso: almeno 18 morti in un supermercato

Usa, sparatoria a El Paso: almeno 18 morti in un supermercato

Sparatoria a El Paso in Texas.

In un primo momento, la polizia locale di El Paso aveva parlato di un singolo uomo armato ancora attivo, comunicando ai cittadini su Twitter di stare lontani dal centro commerciale. Una foto circolata sui media americani lo ritrae mentre imbraccia un fucile all'ingresso del centro commerciale Cielo Vista Walmart questa mattina. Poco prima delle 21 italiane è stata fornita la notizia che i sospetti autori della sparatoria sono in custodia. L'allarme è scattato intorno alle 11, ora locale.

Subito informato dei fatti, il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha in seguito telefonato al ministro della Giustizia William Barr e al Governatore del Texas Gregg Abbott. Ci sono diverse decine di feriti. Stiamo lavorando con lo Stato del Texas, le autorità locali e le forze dell'ordine. "Che Dio sia con voi!".

" I resoconti sono molto brutti, molti sono stati uccisi (...) Ho parlato con il governatore per assicurare il totale supporto del governo federale". "Ho chiesto a tutti i texani di rivolgere le loro preghiere alle vittime e ai loro familiari".

Almeno 22 persone sono morte dopo la sparatoria avvenuta a El Paso, in Texas.

Quando sono iniziate a circolare sui social le prime immagini da El Paso, la sparatoria era ancora in corso.