Quanto e che cosa commercia la Cina nel mondo

Quanto e che cosa commercia la Cina nel mondo

La banca centrale cinese ha commentato che lo scivolone del renminbi di quasi il 2%, a 7,1087, "è dovuto agli effetti delle misure unilaterali e di protezione commerciale e dalle aspettative di tariffe contro la Cina". Recentemente, gli Stati Uniti hanno perseguito arbitrariamente politiche unilaterali, intensificando l'attrito commerciale con la Cina, e portando di conseguenza i mercati finanziari globali a subire turbolenze e il tasso di cambio del RMB a fluttuare con cambiamenti nell'offerta e nella domanda del mercato. Il presidente della commissione esteri del Senato russo, Konstantin Kosachev, ha definito la mossa di Washington un atto di banditismo. Ed entrambe le parti hanno dichiarato che i colloqui sono stati "costruttivi". "È una bella cosa da vedere", twitta Trump. Il primo agosto Donald Trumpha annunciato, via Twitter, nuovi dazi al 10 per cento su 300 miliardi di merci cinesi che vengono importate dagli Usa a partire dal primo settembre.

E Trump mette nuove tasse alla Cina.

Le dichiarazioni sul fentanyl fanno inoltre parte di una più ampia offensiva mediatica volta a dipingere gli Stati Uniti come la parte che si sta rimangiando la parola. Si tratta di una normale reazione del mercato, ma alcune persone negli Stati Uniti le hanno considerate come un'opportunità e hanno dato alla Cina un cappello da "manipolatore della valuta" al fine di esercitare ulteriore pressione sul Paese e soddisfare le esigenze politiche interne degli Stati Uniti. "Questa è una grossa violazione che nel tempo indebolirà notevolmente la Cina", aveva scritto il presidente americano, Trump, in un tweet.

La Cina "non starà pigramente a guardare" se gli Stati Uniti dispiegheranno missili a raggio intermedio nella regione indo-pacifica. Un ordine più piccolo del solito. Siamo in una posizione forte. Questo è chiamato 'manipolazione della valuta'.