Quali sono le conseguenze di una Brexit senza accordo?

Quali sono le conseguenze di una Brexit senza accordo?

Il protocollo di salvaguardia per evitare un confine fisico tra Repubblica d'Irlanda e Irlanda del Nord è considerato da Londra antidemocratico e in contrasto con la sovranità del Regno Unito.

"Il backstop è un'assicurazione per evitare un confine rigido sull'isola d'Irlanda, finché non viene trovata un'alternativa".

Donald Tusk ringrazia, ma rispedisce al mittente. Chi è contro il backstop e non propone alternative realistiche, nei fatti, sostiene la reintroduzione di una frontiera. "Anche se non lo ammettono". Il presidente del Consiglio europeo risponde alla lettera inviata da Boris Johnson, nella quale il premier britannico chiedeva un nuovo accordo di uscita dall'Unione, ma senza backstop. Abbiamo parlato della Brexit e di come procedere rapidamente con un accordo di libero scambio. Lo ha ribadito il vice ministro degli Esteri tedesco, incaricato agli Affari europei, Michael Roth, poche ore prima dell'incontro tra la cancelliera Angela Merkel e il premier britannico Boris Johnson a Berlino.

Nei piani di Boris Johnson c'è la ridiscussione dell'accordo, ma sia il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, sia il capo negoziatore, Michel Barnier, hanno chiuso a tale ipotesi.

Johnson ha ripetutamente dichiarato la sua determinazione a far ritirare il Regno Unito dal blocco entro il 31 ottobre, con o senza un accordo. Inoltre, secondo Bruxelles, la lettera di Johnson contiene affermazioni "non corrette" e "fuorvianti", affermando che l'attuale intesa sulla Brexit "rispetta in pieno l'Accordo del Venerdì Santo, lo status costituzionale dell'Irlanda del Nord e l'integrità territoriale del Regno Unito". Londra tuttavia rimane ferma sulla sua posizione: "Se non sarà riaperto l'accordo sul ritiro, con l'abolizione del backstop, non ci sono prospettive per un accordo", ha spiegato Downing Street, sottolineando che "siamo sempre stati chiari sul fatto che non intendiamo mettere infrastrutture, verifiche o controlli al confine" tra Eire ed Irlanda del Nord.