Meteo: nel weekend caldo afoso al Sud Italia, temporali al Nord

Meteo: nel weekend caldo afoso al Sud Italia, temporali al Nord

Attenzione, è vero che fa molto caldo - siamo a fine luglio d'altronde - ma da novembre le condizioni potrebbe essere perfette per un inverno vecchio stile, super-freddo e gelido.

In Italia l'alta pressione afro-mediterranea garantirà invece una sostanziale tenuta della stagione, anche se le regioni settentrionali di tanto in tanto verranno interessate da ondate temporalesche più o meno incisive. Nei prossimi giorni, tuttavia, nonostante la permanenza di una struttura anticiclonica, si assisterà ad alcune infiltrazioni di aria umida di origine atlantica in corrispondenza del Nord Italia, responsabili della formazione di qualche temporale da mercoledì che dalle Alpi si propagherà alla Val Padana nei giorni successivi.

Ancora rischio di temporali che interesseranno il nord e parte delle regioni centrali in un contesto termico abbastanza normale.

Qualche temporale sarà possibile solo sui rilievi alpini del Nord-Est. "Le temperature subiranno così una nuova impennata verso l'alto raggiungendo punte anche di 38/40°C sulle aree interne, specie all'estremo Sud e sulle Isole maggiori, con cieli complessivamente soleggiati salvo nuvolosità cumuliforme ad evoluzione diurna lungo la dorsale appenninica e il transito di innocue velature stratiformi".

Venerdì 2 agosto, il cielo sarà principalmente poco nuvoloso al mattino, con qualche schiarita nelle ore centrali, in particolare nelle zone di pianura mentre in serata torneranno le nubi su quasi tutta le Regione. Localmente si svilupperanno temporali forti con grandine e violente raffiche di vento. "Ben soleggiato e caldo altrove, con valori termici in graduale aumento soprattutto al Sud e sulle Isole maggiori nella seconda parte della settimana". Nessun cambiamento invece al sud e sulle Isole, se si eccettua un po' di vento e un lieve calo delle temperature. A Bari, per esempio, venerdì 2 toccheremo i 40°C.