Meteo, le previsioni di giovedì 8 agosto

Meteo, le previsioni di giovedì 8 agosto

Acquazzoni e temporali sono però attesi anche su Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Liguria e Toscana. I primi temporali sono attesi già nella prossima notte nelle vallate del Rosa, ma si faranno più frequenti sui rilievi dal pomeriggio di domani e localmente potranno interessare anche le pianure a Nord del Po nel pomeriggio e Torinese, Cuneese e Astigiano in serata, mentre sul Piemonte meridionale rimarranno maggiori schiarite e temperature ancora vicino ai 30 °C. Su questa regione, specie sulle aree tra il Varesotto, il Milanese, il Comasco, il Lecchese, settore Lago di Como, poi verso il Bergamasco, specie alto, e verso il Lago di Garda in serata, anche settori adiacenti del Bresciano, saranno possibili temporali violenti a carattere di nubifragio con wet downburst, ossia coesistenza di pioggia forte, magari grandine e raffiche di vento sui 60/80 km/h, fino anche a 100 km/h o oltre. Sul resto d'Italia, invece, il caldo continuerà a colpire senza tregua con un aumento delle temperature. Le ultime elaborazioni matematiche indicano la possibilità di un nuovo break per metà mese.

Ma si tratta di una linea di tendenza che necessita di conferme. Durante la giornata di domani si registrerà una temperatura massima di 35°C alle ore 16, mentre la minima alle ore 6 sarà di 18°C. I venti saranno deboli da Nord-Nord-Ovest al mattino con intensità di circa 2km/h, deboli da Nord-Ovest al pomeriggio con intensità tra 7km/h e 12km/h, alla sera deboli provenienti da Nord-Est con intensità di circa 6km/h. Mari piuttosto mossi su tutte le coste (LE PREVISIONI). Temperature in lieve calo, massime tra 29 e 34. Tutto merito di una perturbazione atlantica che, senza causare un vero peggioramento del tempo, mercoledì 14 lambirà l'Italia, lasciandoci in eredità freschi e asciutti venti settentrionali che riporteranno giù la colonnina di mercurio dei termometri e spazzeranno via gran parte dell'afa.