Mercedes Classe A e Classe B è tempo di ibrido plug-in

Mercedes Classe A e Classe B è tempo di ibrido plug-in

Una famiglia che oggi si amplia anche al segmento delle compatte con il debutto della nuova A 250 e (consumo di carburante combinato 1,5-1,4 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 34-33 g/km, consumo di corrente combinato 15,0-14,8 kWh/100 km), A 250 e (consumo di carburante combinato 1,4 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 33-32 g/km, consumo di corrente combinato 14,8 -14,7 kWh/100 km) e B 250 e (consumo di carburante combinato 1,6-1,4 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 36-32 g/km, consumo di corrente combinato 15,4-14,7 kWh/100 km).

Potenza di 218 CV e autonomia elettrica di 69 km Ad alimentare le varianti 250e è il sistema propulsivo ibrido che mette insieme il motore benzina turbo da 1.3 litri che eroga 160 CV e l'unità elettrica da 102 CV, quest'ultima sostenuta da una batteria agli ioni di litio da 15,6 kWh montata sotto il pavimento del vano bagagli.

Le batterie sono fornite da Deutsche ACCUMOTIVE, società affiliata di Daimler al 100%.

La terza gen di ibride PHEV di Mercedes debutta con la Classe A 250 e la Classe B 250. Grazie all'EQ Power del motore elettrico i modelli A 250 e e B 250 e reagiscono in modo particolarmente spontaneo alla pressione del pedale dell'acceleratore, per prestazioni di marcia di tutto rispetto: A 250 e, ad esempio, passa da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi, e la velocità massima è di 235 km/h.

Anche per la piattaforma MFA di Mercedes è arrivato il momento di fare il posto all'elettrico e così, dopo anni di annunci più o meno confermati, con la seconda generazione di Classe A e Classe B arrivano in listino la A 250e EQ Power Plugin Hybrid e la B 250e EQ Power Plugin Hybrid. A cambiare infatti sono soltanto alcuni dettagli, come lo sportellino aggiuntivo che nasconde la presa per la ricarica della batteria, posizionato sulla parte posteriore della fiancata destra.

Mercedes A 250 e e Mercedes B 250 e cariche in 25 minuti all'80%. In ogni modello ibrido plug-in di Mercedes-Benz, ad esempio, sono disponibili i nuovi programmi di marcia "Electric" e "Battery Level", già presenti anche a bordo dei modelli compatti.

La ricarica durante le fasi di guida sarà possibile grazie al sistema di rigenerazione, con 5 livelli di recupero energetico durante il rallentamento dell'auto, soglie selezionabili operando sulle palette del cambio doppia frizione. La preclimatizzazione può anche essere attivata comodamente dallo smartphone.

In Germania, i listini di A 250 e ed A 250 e Sedan partono rispettivamente da 36.943,55 euro e 37.300,55 euro. Le tre proposte EQ Power verranno lanciate sul mercato entro fine anno.