Medio Oriente, kamikaze Isis uccidono 3 agenti: stato di emergenza a Gaza

Medio Oriente, kamikaze Isis uccidono 3 agenti: stato di emergenza a Gaza

Secondo la tv satellitare panaraba al Jazeera e la Bbc i due attacchi sono opera di attentatori suicidi legati allo Stato Islamico (Isis). Il bilancio è di diversi feriti. E' stato proclamato lo stato di emergenza nell'enclave palestinese amministrata da Hamas.

In seguito agli attacchi le forze di sicurezza hanno schierato centinaia di uomini sulle strade principali della Striscia di Gaza. Il capo della fazione islamica che governa Gaza, Ismail Haniyeh, sul sito del gruppo ha assicurato che "i servizi di sicurezza prenderanno i responsabili".

Almeno due poliziotti palestinesi sono rimasti uccisi, e un altro ferito in modo grave, in un'esplosione avvenuta questa sera a sud di Gaza.

In un comunicato, il ministero degli Interni di Gaza ha detto che le forze di sicurezza "sono riuscite a individuare i particolari di questo immane crimine e gli autori e proseguono le indagini per scoprire tutti i dettagli che saranno resi noti in un momento successivo". L'esercito israeliano ha negato di aver effettuato un attacco aereo e testimoni oculari palestinesi sulla scena hanno dichiarato all'AFP di non aver visto aerei in cielo.