Manchester City, c'è la sanzione della FIFA: irregolarità nei trasferimenti dei minori

Manchester City, c'è la sanzione della FIFA: irregolarità nei trasferimenti dei minori

Niente blocco del mercato, quindi, e niente pugno duro come qualcuno prospettava.

"La Commissione Disciplinare ha preso in considerazione il fatto che il Manchester City ha ammesso le proprie responsabilità, sanzionando il club con una multa di 370000 franchi svizzeri (circa 275mila euro, ndr)". "La decisione emessa dal Comitato Disciplinare è stata notificata oggi". La sanzione comminata al club inglese dal Comitato disciplinare della federazione internazionale è di 370.000 franchi svizzeri, circa 340 mila euro. La protezione dei minori è un elemento chiave nel quadro normativo generale della FIFA relativo al trasferimento di giocatori e l'applicazione effettiva di queste regole è fondamentale, come è stato confermato in varie occasioni dalla Corte Arbitrale per lo Sport.